Home Dal giornale BCSM, I° trimestre 2021: diminuiscono gli impieghi verso la clientela

BCSM, I° trimestre 2021: diminuiscono gli impieghi verso la clientela

da Alessandro Carli

Sistema bancario in sofferenza: gli impieghi lordi verso la clientela si attestano a 2.260 milioni (in diminuzione rispetto al trimestre precedente): i crediti dubbi risultano pari a 1.356 milioni (in contrazione) e le sofferenze (giù anche loro) si attestano a 572 milioni. Nel primo trimestre 2021, si legge nel Bollettino informativo di Banca Centrale della Repubblica di San Marino, “la dinamica degli impieghi risulta condizionata in misura rilevante dall’assenza dei dati riferiti alla Banca Nazionale Sammarinese. Limitando anche per tali dati l’esame agli impieghi lordi verso la clientela dei restanti quattro enti creditizi, si registra un decremento pari a 15 milioni, riconducibile, tra l’altro, allo stralcio di crediti operati da un istituto di credito e al rimborso di finanziamenti”.

Gli impieghi netti verso la clientela sono pari a 1.378 milioni, in riduzione di 11 milioni rispetto al trimestre precedente escludendo la banca risolta dagli aggregati alle due date di riferimento. I crediti in bonis risultano pari a 897 milioni, mentre i crediti dubbi si ragguagliano a 482 milioni. Tra questi ultimi si evidenziano sofferenze per 197 milioni, crediti ristrutturati per 181 milioni, incagli per 98 milioni e crediti scaduti/sconfinanti per 6 milioni. Il coverage ratio sui crediti dubbi è pari al 64,5%, mentre il coverage ratio sulle sofferenze si attesta al 65,6%. I crediti dubbi lordi rappresentano il 60% degli impieghi lordi (NPL Ratio a valori lordi), mentre i crediti dubbi netti costituiscono il 35% degli impieghi netti (NPL Ratio a valori netti). Anche in questo caso, le variazioni rispetto ai dati di fine 2020 sono riconducibili sostanzialmente all’esclusione, nel primo trimestre dell’anno in corso, degli aggregati riferiti alla Banca Nazionale Sammarinese..

IL PATRIMONIO NETTO È DI CIRCA 260 MILIONI

Al 31 marzo 2021 il patrimonio netto del sistema bancario si attesta a 259 milioni. La variazione rispetto a fine 2020 è influenzata, tra l’altro, dall’assenza dei dati della Banca Nazionale Sammarinese, dalle valutazioni eseguite dalle banche in sede di redazione dei bilanci d’esercizio 2020 e dai risultati di periodo registrati dal sistema bancario nel corso del primo trimestre 2021.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento