Home Notizia della settimana Fixing nr. 30: “Il tetto pensionistico è un ostacolo, va rivisto”

Fixing nr. 30: “Il tetto pensionistico è un ostacolo, va rivisto”

da Redazione

San Marino Fixing numero 30, l’ultimo primo della pausa estiva, è in edicola da venerdì 5 agosto a 1,50 euro. In primo piano il tetto pensionistico: “È un ostacolo, va rivisto”. Round di incontri a fine agosto, poi a settembre il testo della riforma. ANIS: “Occorre evitare altri aumenti di costi a carico delle imprese”.

All’interno del giornale, oltre allo “Speciale cultura”, spazio alla finanza, all’economia, alle imprese, all’ambiente, all’attualità.

L’avv. Catia Tomasetti: “Recuperati reputazione e rapporti internazionali”. Banca Centrale della Repubblica di San Marino raccoglie i frutti di tre anni di lavoro: “Erano una priorità insieme alla liquidità, che è stata riportata ai livelli pre 2016. La linea di credito della BCE così come l’emissione dei titoli sono la conferma della fiducia in San Marino. Un risultato frutto di un grande lavoro di squadra tra Istituzioni, sistema e tutti i dipendenti”. “Il Memorandum con Banca d’Italia è un obiettivo che stiamo perseguendo, dopo aver riaperto la negoziazione. Faticosamente, visto che i rapporti erano pressoché inesistenti”.

I lavoratori del settore privato superano quota 17 mila. I dati dell’UPECEDS di giugno 2022 a confronto con quelli del 2021. Crescono le imprese, i dipendenti del settore manifatturiero e i frontalieri.

Auto ibride o elettriche: sei mesi di successo. Da gennaio a giugno ne sono state immatricolate il 23% del totale. Ufficio Statistica: frena invece il totale dei veicoli registrati sul Titano.

Banca di San Marino, “La prima volta”. Il commento di agosto di Denis Manzi, CFA, CIPM: “L’economia è in rallentamento e serve prudenza sui portafogli”.

Covid-19, gli obblighi per gli esercizi pubblici. Obbligatorio affiggere un cartello che invita a usare la mascherina. Decreto-Legge 111/2022: bisogna anche igienizzarsi le mani e distanziarsi di 1 metro.

IAM srl, la rubrica di Mirkare Manzi: “Feste ed eventi estivi sì, ma con un occhio all’ambiente”.

Consorzio Terra di San Marino, Ugo Bonifazi e le sue cento magnifiche “Limousine”. La mattina è dedicata
alla pulitura della stalla, poi si passa all’impagliatura e al cibo per le mucche. 

Lo “Speciale cultura” di questo mese si apre con un ritratto di Ciceruacchio e lo scampo di Garibaldi.

Angelo Brunetti salì sul Titano nel 1849: andiamo a scoprire la sua vita, iniziata a Roma, e il suo
percorso che lo ha portato a diventare il portavoce dell’ansia popolare per il ritardo delle riforme.

Proseguiamo poi con due regine a confronto, Elisabetta II e Vittoria. La mostra è aperta a Palazzo Pubblico sino a domenica 4 settembre. L’attuale sovrana del Regno Unito è stata raccontata anche da Alan Bennet in un libro “gustoso” e divertente. E ancora: Studio AG, donati all’Eccellentissima Camera i manifesti realizzati in oltre 50 anni di attività.

Simona Bisacchi invece ci accompagna a sentire i respiri della foresta di Elzéard Bouffier che ha seminato cento ghiande al giorno per far risorgere un villaggio. Cambiare vita e voltare pagina: i libri raccontano come e perché si può fare.

“Il debito o è buono o non lo diventa” è il titolo dell’editoriale a firma del direttore Daniele Bartolucci.
Buona lettura e buone ferie, San Marino Fixing tornerà in edicola venerdì 2 settembre.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento