Home Notizie del Giorno Banca di San Marino: approvato il bilancio 2023

Banca di San Marino: approvato il bilancio 2023

da Redazione

I risultati 2023 confermano il trend positivo intrapreso da Banca di San Marino negli ultimi anni.

La crescita del margine di interesse e il contenimento del costo dei rischi, ha permesso alla Banca di incrementare ulteriormente la solidità patrimoniale, con un indice di solvibilità al 12,14 %, superiore ai livelli regolamentari. Contestualmente crescono i volumi della raccolta complessiva e la fiducia degli Investitori Istituzionali. Gli indici illustrati dal Presidente Raffaele Bruni e dal Direttore Generale Aldo Calvani testimoniano come Banca di San Marino abbia saputo generare valore sfruttando al meglio la congiuntura internazionale e l’operazione di cartolarizzazione attivata dal sistema bancario sammarinese, appuntamento al quale l’istituto si è presentato pronto e propositivo. Il lavoro svolto dagli Organi Amministrativi, dalla Direzione Generale e da tutto il Personale, ha portato ad un risultato positivo registrando un Utile netto di esercizio pari ad Euro 1.045.870 (+100%) sostenuto da un Margine di Interesse pari ad Euro 13,8 milioni (+27%) e un conseguente Margine di Intermediazione pari ad Euro 20,8 milioni (+3%).

L’attenzione costante sui costi di gestione ha consentito alla Banca di registrare solo un lieve incremento rispetto all’esercizio precedente (+4.67%), comunque inferiore all’aumento dell’inflazione 2023; hanno inciso sull’ammontare complessivo le manutenzioni sul sistema informativo divenuto di proprietà della Banca.

Sono inoltre stati destinati complessivi Euro 5,9 milioni, al lordo delle riprese di valore, per rafforzare i presidi ai fondi rischi e a rettifiche e accantonamenti sui crediti. Si consolida complessivamente l’attività caratteristica tipica di BSM, vera banca del territorio. Nell’esercizio 2023 sono stati erogati nuovi crediti a medio lungo termine per complessivi Euro 25 milioni e accordate nuove concessioni creditizie per oltre Euro 40 milioni. Fedele a questa vocazione e alla missione ereditata dalla sua storia, Banca di San Marino si è confermata vicina alle esigenze di famiglie, aziende e professionisti sammarinesi, supportando lo sviluppo economico del paese anche con il sostegno ad importanti iniziative istituzionali e di sistema; risorse ed energie sono state dedicate anche ad iniziative culturali e all’integrazione dei fattori ESG (ambientali, sociali e di governance) nella attività quotidiana dell’azienda, coniugando lo sviluppo del business e la solidità finanziaria con la sostenibilità sociale e ambientale, temi su cui la Banca ha anche attivato diversi ed apprezzati momenti di approfondimento.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento