Home Notizie del Giorno Stretto il gemellaggio fra il Panathlon Club di San Marino e il club di Mestre

Stretto il gemellaggio fra il Panathlon Club di San Marino e il club di Mestre

da Redazione

Il giorno 25 marzo una rappresentanza del Panathlon Club di San Marino, guidata dal Presidente Claudio Muccioli, accompagnato dal Past President Leo Achilli e dal Consigliere Internazionale Marino Albani è stata ospite della conviviale del Panathlon Club di Mestre alla presenza di numerosi Soci ed ospiti illustri. I panathleti sammarinesi sono stati accolti dal Presidente del Club di Mestre, Fabrizio Coniglio e dal Past President Giorgio Chinellato in un clima di grande cordialità ed amicizia. Tema della serata era “Antidoping ieri e oggi con focus sulle Olimpiadi estive di Parigi 2024” sul quale ha relazionato il Presidente Muccioli in modo dettagliato e chiaro calamitando l’interesse dei presenti su un argomento molto di attualità anche in previsione delle Olimpiadi di Parigi dove il Presidente Muccioli avrà un ruolo molto importante all’interno del W.A.D.A.  Il doping è una piaga in continua evoluzione ed il Panathlon è in prima linea nella lotta a questo triste fenomeno, soprattutto cercando di informare i giovani e gli educatori sugli effetti negativi che sono spesso irrimediabilmente nocivi. Parte importante della relazione è stata dedicata anche alle modalità legate alle operazioni dei controlli e dei costi. Al termine della serata si è proceduto alla cerimonia del Gemellaggio tra il Club di Mestre e quello della Repubblica di San Marino che ha suggellato il profondo vincolo di fraternità e collaborazione fra i due Club, con la promessa di ricambiare la visita quanto prima. Il Panathlon Club di San Marino desidera ringraziare il Club di Mestre per la splendida ospitalità e per la considerazione dimostrata.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento