Home Notizie del Giorno San Marino, novità introdotte per la fatturazione del servizio gas

San Marino, novità introdotte per la fatturazione del servizio gas

da Redazione

A.A.S.S. ha avviato il progetto di sostituzione di tutti i contatori del servizio gas con apparati di ultima generazione che consentono di acquisire la lettura remota dei consumi, come già avviene per i contatori dell’energia elettrica. Al termine del progetto sarà possibile addebitare consumi effettivi per ogni ciclo di fatturazione, salvo i casi in cui il contatore non sia raggiungibile, per cui si applicheranno le vigenti modalità di rilevazione dei consumi.

Contestualmente alla sostituzione dei contatori sono stati ridefiniti, in accordo con l’Autorità per la Regolazione dei Servizi Pubblici e l’Energia, i criteri di suddivisione dei consumi in scaglioni. Il nuovo modello di calcolo distribuisce i consumi annuali di ciascuna utenza in quattro scaglioni con una logica a “riempimento progressivo”. In questo modo i primi consumi dell’anno saranno valorizzati alla tariffa del primo scaglione, fino al raggiungimento della soglia oltre la quale si passerà allo scaglione successivo e così via nei mesi seguenti fino al termine dell’anno.

L’applicazione dei nuovi criteri sarà avviata a partire dalla fatturazione dei consumi di gas di gennaio 2024. A tal fine A.A.S.S. emetterà nel mese di marzo 2024 due distinte fatture: una relativa ai consumi di dicembre 2023 utilizzando il criterio di calcolo vigente ed una riferita ai consumi di gennaio 2024 con le nuove modalità.

Al 31 dicembre 2023, per consentire l’avvio del nuovo modello di calcolo, tutti i consumi saranno considerati effettivi e saranno oggetto di successivo conguaglio nella prima bolletta utile con lettura effettiva.

Per assicurare che il volume fatturato fino al 31/12/2023 sia quanto più prossimo al consumo reale si consiglia di inserire, negli ultimi giorni del mese, la lettura del contatore del gas nell’AREA CLIENTI – FATTURAZIONE del sito www.aass.sm.

In alternativa è possibile trasmettere all’indirizzo di posta elettronica autolettura@aass.sm la fotografia del proprio contatore dalla quale siano individuabili chiaramente i valori presenti sullo stesso, specificando il “Codice PDR” presente in ogni bolletta.

INTRODUZIONE DELLE TARIFFE SOCIALI

L’articolo 4 del Decreto Delegato 6 giugno 2023 n.93 ha istituito, per i soli utenti domestici, le tariffe sociali per i servizi di fornitura e distribuzione dell’energia elettrica, del gas naturale e per il servizio idrico.

Potranno accedere ai benefici, a seguito di presentazione di apposita istanza presso A.A.S.S., gli utenti che rispettino le seguenti condizioni:

  1. abbiano percepito (con riferimento all’ultima dichiarazione dei redditi) un reddito familiare pro-capite annuo imponibile pari o inferiore ad euro 8.500,00;
  2. i membri del medesimo stato di famiglia dell’utente non occupati e che non siano studenti o pensionati, devono risultare iscritti alle liste di avviamento al lavoro durante i periodi di non occupazione, devono aver mantenuto un comportamento proattivo per la ricerca di occupazione e non devono aver rifiutato offerte lavorative nel corso dell’anno solare precedente al deposito dell’istanza e per tutta la durata di applicazione delle tariffe sociali, a pena di decadenza del beneficio.

Per scaricare la modulistica da presentare ed avere informazioni sulle modalità di trasmissione è possibile consultare il sito web www.aass.sm nella sezione “Tariffe” o contattare il servizio clienti A.A.S.S. al numero 0549-883700.

REGISTRAZIONE SUL PORTALE CLIENTI A.A.S.S.

Si invitano gli utenti a registrarsi sul portale www.aass.sm per:

  • accedere alla propria area cliente per controllare e monitorare i consumi di energia elettrica, gas e acqua e verificare le proprie fatture;
  • inserire l’autolettura del contatore di gas e acqua per ricevere fatture con consumi effettivi;
  • eliminare le spese di spedizione delle fatture, scegliendo il solo invio tramite posta elettronica.

Per avere ulteriori informazioni sulle tariffe dei servizi erogati da A.A.S.S. inquadra il QR code.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento