Home Dal giornale BP Group, il fattore di crescita per imprese e professionisti

BP Group, il fattore di crescita per imprese e professionisti

da Daniele Bartolucci

“Cambiamento e innovazione sono all’ordine del giorno nel panorama dei Professionisti e delle Imprese. Se i primi sono continuamente soggetti a nuove normative e adempimenti, per le imprese emerge la necessità di andare oltre la compliance, sia per esigenze di mercato, sia per proiettare l’attività dalla semplice rendicontazione alla pianificazione strategica. In questo cambiamento”, spiega Alfredo Rosa, CEO di BP Group (in foto), “la digitalizzazione è un passaggio fondamentale e la mission del nostro Gruppo è proprio facilitare il lavoro dei professionisti e delle imprese, proponendo soluzioni tecnologicamente avanzate e altamente efficaci. 

Per realizzare questo obiettivo ed essere sempre al passo con i cambiamenti, sia nel contesto nazionale sia in quello internazionale, dove operano i nostri clienti, abbiamo sentito la necessità di evolverci dall’iniziale Business Partners 4U, nata nel 2013, all’attuale BP Group, strutturandoci in maniera sempre più performante per soddisfare le diverse e molteplici esigenze della clientela.

“La conformazione attuale, con la casa madre e le tre divisioni (BP4U Studio, BP Overview e BP Project) ci permette di focalizzarci su diversi e specifici target – professionisti, PMI e corporate – mettendo a disposizione del cliente un’esperienza decennale e condividendo tutto il nostro know how: a queste società si è aggiunta recentemente Advitar, creata all’interno di San Marino Innovation, con cui studiamo, ricerchiamo e realizziamo soluzioni innovative per le altre attività del gruppo, un vero reparto R&D a disposizione delle altre società.

L’innovazione, del resto, è uno dei driver della crescita per antonomasia, ma nell’ambiente digital diventa parte della stessa attività, sia per quanto riguarda ciò che accogliamo dall’esterno, sia per le soluzioni che dobbiamo creare noi stessi, al fine di personalizzare al meglio gli strumenti tecnologici per i clienti.

Le imprese e i Commercialisti hanno sicuramente dei touch point in comune, ma ognuno ha necessità diverse che caratterizzano la loro attività, a partire dal ciclo produttivo fino alla gestione del rapporto con i propri clienti. Pertanto anche gli strumenti devono essere calibrati diversamente. In tal senso”, aggiunge Alfredo Rosa, “aver costruito delle partnership efficaci con realtà come Eutekne, Passepartout e Factorial, ci assicura un livello tecnologico e un “sapere” tra i più credibili sul mercato, ed è proprio sulla concretezza di questa credibilità che basiamo il nostro successo”.  Sono i numeri che confortano il nostro agire. Sono i 1.000 nuovi clienti che scelgono BP Group ogni anno che testimoniano, in questi primi dieci anni di attività (celebrati a settembre con una grande festa al Teatro Galli di Rimini), che la strada intrapresa è quella giusta: “Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto da ogni divisione aziendale del gruppo”, commenta il CEO di BP Group, “a cui corrisponde un’adeguata crescita delle risorse umane. Negli anni abbiamo raggiunto ormai le cento persone occupate, tra dipendenti e collaboratori. Una crescita orientata a consolidare il presente e a proiettarci verso il futuro, sempre più vocata alla ricerca sul mercato delle competenze necessarie, ma anche alla formazione di quelle risorse che abbiamo in organico e su cui continueremo a investire.  Questa attività, come la ricerca & sviluppo o il marketing”, spiega Rosa, “impegna tutte le imprese, siano esse piccole aziende di famiglia o grandi gruppi industriali: essere i primi ad affrontare certi ragionamenti e/o attuare certe strategie, ci permette di avere ancora più efficacia nel proporli a quanti si affidano a noi.

Sono le sfide legate alla gestione del personale (HR integrato), al recruiting, alle dinamiche degli ESG, alle questioni ambientali, sociali e di governance, come anche la crisi d’impresa, che ci attendono nel breve e medio periodo. Non è più sufficiente rendicontare i dati economici o caricare le informazioni”, avverte Rosa, “ma servono processi e quindi strumenti di analisi nuovi, che aiutino le imprese e i professionisti anche a utilizzare le informazioni per anticipare o evidenziare le criticità, e, in prospettiva, pianificare le azioni migliori. 

“Evoluzioni che stanno arrivando anche a San Marino”, conferma Alfredo Rosa, “come lo è stato recentemente per la fatturazione elettronica. Allo stesso modo di allora, avendo già maturato esperienza nel contesto italiano, possiamo risultare, come BP Group, fin da subito efficaci per imprese e professionisti sammarinesi anche negli ambiti attualmente soggetti al cambiamento in Italia e in Europa, con gli strumenti tecnologici giusti e le personalizzazioni adeguate.

Il rebranding, BP Group si è rifatto il look: una maggiore identità di appartenenza al gruppo e sempre più “Fattori di crescita”

L’evoluzione da Business Partners 4U, nata nel 2013, all’attuale BP Group è stata caratterizzata da diverse tappe, ognuna a confermare la crescita dell’attività e dei clienti: l’acquisizione di Overview nel 2017 e la creazione di BP Holding nel 2019, ne sono un esempio, così come l’apertura della sede di Roma nel 2021 e la formazione di BP Project nel 2022. Arrivati alla conformazione attuale, con una “casa madre” (BP Holding) che coordina le diverse società (BP4U Studio, BP Overview e BP Project che si rivolgono al mercato, più Advitar che invece è di servizio alle altre divisioni del gruppo), si è deciso di avviare un rebranding, creando una maggiore identità di appartenenza al gruppo BP, mantenendo al contempo un forte legame con le origini e la riconoscibilità sul territorio. Il payoff scelto, “Fattori di Crescita”, rappresenta invece l’impegno di BP Group nel contribuire attivamente alla crescita delle imprese, attraverso soluzioni innovative e su misura.
BP Overview è la divisione che mette a disposizione delle imprese della Repubblica di San Marino la propria competenza per lo sviluppo tecnologico e informatico. Le personalizzazioni per il mercato di software gestionali, di applicativi web e di soluzioni tecnologiche dall’alto valore aggiunto, a cura del Direttore tecnico e socio della divisione sammarinese, Dott. Matthias Castiglioni, sono create su misura per ciascuna esigenza e settore del mercato italiano e sammarinese. BP Overview, inoltre, è anche un centro di assistenza e formazione dedicata per i propri clienti.
BP4U Studio offre invece soluzioni integrate e tecnologicamente avanzate nel mercato dei software gestionali per professionisti ed aziende, editoria elettronica e formazione professionale nel settore economico e giuridico. BP4U Studio è l’alleato strategico ideale per: Commercialisti, Consulenti del lavoro ed aziende che desiderano avere strumenti di lavoro di alto livello ed un unico partner di riferimento.
BP Project, infine, opera offrendo soluzioni gestionali, sistemi informatici, soluzioni mobile e cloud, siti professionali ed e-commerce in un’ottica tailor-made, per creare vantaggi reali in termini di risparmio di tempo e ottimizzazione dei costi.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento