Home NotizieSan Marino Fixing nr. 43: in due anni oltre 1.300 lavoratori in più nel privato

Fixing nr. 43: in due anni oltre 1.300 lavoratori in più nel privato

da Redazione

San Marino Fixing numero 43 è in edicola da venerdì 24 novembre a 1,50 euro. In primo piano il mondo delle imprese: in due anni oltre 1.300 lavoratori in più nel privato. Da settembre 2021 a settembre 2023 l’occupazione è in crescita trainata dal manifatturiero. Disoccupati “in senso stretto” al 2,9%.

All’interno del giornale spazio all’innovazione, al fisco&lavoro, all’ambiente, all’economia, alle imprese, alla sanità, alla green economy e al turismo.

Le 14 finaliste pronte a “sfidarsi” sul palco.  Il 6 dicembre l’evento conclusivo di Nuove Idee Nuove Imprese. Numerosa la presenza di sammarinesi sia come team che partecipanti.

Tasse frontalieri, credito d’imposta per intero. Confermata anche in secondo grado la tesi dello Studio Gori di Bellaria. Cremoni (ANIS): “Elementi di novità, utili al confronto in corso con l’Italia”.

Cartolarizzazioni, ecco le nuove disposizioni. Le definisce il Decreto Delegato nr. 165/2023 attraverso 6 articoli. Dalle garanzie statali alla riscossione e alle previsioni sull’Escrow Account.

“Location ideale per eventi e per meeting aziendali”. L’AD Cerminara: “Tante imprese scelgono San Marino Outlet Experience.Spazi moderni e funzionali, tanti servizi e parcheggio immediato”.

ISS, si apre il primo atto della “riforma”. DD 164/2023: si parte dai “Servizi comune” e dalla “Previdenza”. Previsti anche corsi di formazione volti alla riconversione professionale.

“La sostenibilità è la sfida, il fotovoltaico è un inizio”. Manuel Gasperoni (Enerlight): “La tecnologia permette una gestione virtuosa. Autoprodurre energia non basta, occorre ottimizzare i consumi”.

Smaltimento batterie: “Occorre differenziare”. Manzi (IAM): “Dividerle tra quelle al piombo o di nuova generazione. I sistemi di accumulo sono diffusissimi, ma si esauriscono e vanno sostituiti”.

Il turismo sostenibile passa dal Monte Titano. Sottoscritta un’Agenda che prevede l’accessibilità per tutte le persone. “Action Plan”: le “proposte” per il settore pubblico e per quello privato.

“Finanziaria vera, non solo tecnica” è il titolo dell’editoriale a firma del direttore Daniele Bartolucci.

Buona lettura.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento