Home Notizie del Giorno “Procede spedita la fase esecutiva del Progetto Strade Sicure”

“Procede spedita la fase esecutiva del Progetto Strade Sicure”

da Redazione

Volgono al termine i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria in zona Tavolucci. Un’opera strategica, attesa da oltre 15 anni, che rientra nella FASE 3 del progetto “STRADE SICURE” con l’obiettivo di riqualificare l’intero asse viario “San Marino-Rimini” e di mettere in sicurezza i tratti ritenuti più critici dal punto di vista dei carichi del traffico e dell’incidentalità automobilistica e pedonale.

Gli incroci della Superstrada in località Tavolucci, Borgo Maggiore ed in località Croce di Domagnano sono stati negli anni attenzionati e monitorati. Sono stati registrati ed analizzati i dati degli incidenti avvenuti e che hanno causato feriti e/o morti, e le immagini selezionate rappresentano gli incidenti classificati in base alla loro gravità. Ogni incidente è rappresentato con un puntino sulla mappa stradale. I dati sono stati raggruppati nei seguenti periodi: 2008-2012; 2013-2017 e 2018-2022. In questo modo per ogni zona selezionata si può verificare l’evoluzione nel tempo degli incidenti avvenuti e la gravità degli stessi.

La rotatoria dei Tavolucci è il primo cantiere avviato nell’area oggetto di studio con l’obiettivo di aumentare la sicurezza stradale e ridurre l’incidentalità che in quella specifica area è elevata, come documentato dai monitoraggi degli incidenti stradali.

Nei mesi scorsi, è stata attuata in via sperimentale la modifica della intersezione stradale all’incrocio con Via Ottava Gualdaria, a Domagnano. La rotatoria alla “Croce di Domagnano” è stata realizzata in regime provvisionale ai sensi dell’art.100 comma 5 lettera d) della Legge n.140/2014. Questo periodo di osservazione è finalizzato alla valutazione delle dinamiche dei flussi di traffico e la valutazione della fase sperimentale verrà sottoposta al prossimo Gruppo per la Sicurezza Stradale di cui all’art.5 della Legge 26 maggio 2008 n.81 (Codice della Strada). A seguito di valutazione positiva, l’AASLP, procederà con l’ottenimento delle autorizzazioni e con il definitivo completamento dell’opera.

Si rende noto che è in fase di progettazione definitiva la rotatoria in località “Serenella”, Domagnano che va a risolvere la criticità dell’incrocio con Via Francesco Flora (per coloro che provengono dalla Torraccia). Il progetto definitivo verrà presentato nella serata pubblica già fissata per il prossimo martedì 24 Ottobre, alla sala Montelupo alle ore 21:00. Raccolte le osservazioni che perverranno dalla Cittadinanza si partirà con la realizzazione sperimentale già a partire dai primi di Novembre.

Stefano Canti (Segretario di Stato per il Territorio, l’Ambiente ed i Rapporti con l’AASLP): “Le due rotatorie realizzate in località Tavolucci, Borgo Maggiore (definitiva) ed in località Croce di Domagnano (sperimentale) rappresentano due interventi importanti di messa in sicurezza della nostra superstrada. Il progetto della rotatoria dei Tavolucci si propone di risolvere il problema dell’alta incidentalità stradale nella zona e consente la mobilità pedonale in sicurezza grazie alla creazione di percorsi pedonali e di attraversamenti sicuri tra la zona residenziale dei Boschetti e la zona residenziale di Cailungo e dell’Ospedale. Inoltre affronta il tema dei parcheggi fornendo una risposta agli utenti della struttura sportiva piscina dei Tavolucci e dei residenti in zona. Infine, nell’area retrostante la piscina è in previsione la realizzazione di un campo multifunzione per le attività ricreative dei ragazzi e la riqualificazione dell’intera area verde circostante”. Non appena terminate le ultime modifiche alle aiuole si procederà con la realizzazione definitiva della rotatoria della Croce a Domagnano.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento