Home Notizie del Giorno Ginevra: donazione di due opere sammarinesi alle Nazioni Unite

Ginevra: donazione di due opere sammarinesi alle Nazioni Unite

da Redazione

Si è svolta oggi, presso il Palais des Nations di Ginevra, la cerimonia di consegna di due opere d’arte di artiste sammarinesi alla presenza del Direttore Generale dell’ONU, S.E. Tatiana Valovaya.

La delegazione sammarinese, che ha consegnato le due opere d’arte alle Nazioni Unite, era composta dal Segretario di Stato al Territorio e Ambiente Stefano Canti, dall’Ambasciatore di San Marino presso le Nazioni Unite a Ginevra, Marcello Beccari, dal Direttore del Dipartimento Affari Esteri, Matteo Mazza, dal Segretario particolare del Segretario di Stato per la Cultura, Lazzaro Rossini, e dal Direttore dell’Azienda dei lavori pubblici, Giuliana Barulli.

L’opera scultorea, in cui titolo è Nemini Teneri – The Broken Chain, è stata ideata dall’artista sammarinese Veronica Casali e realizzata da Danilo Giovannini, mentre l’opera pittorica, il cui titolo è La Fontana Magica – il Monito, la Speranza, il Sogno, è dell’artista Gisella Battistini.

Le opere sono state selezionate nell’ambito di un concorso indetto dal Congresso di Stato su iniziativa delle Segreterie di Stato per la Cultura e per gli Affari Esteri.

Alla cerimonia, oltre al Direttore Generale dell’ONU, erano presenti gli Ambasciatori dei Paesi accreditati presso le Nazioni Unite, Alti Funzionari dell’Organizzazione medesima e le artiste sammarinesi.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento