Home categorieComunicati Stampa Da giovedì 31 maggio il treno “Monaco-Rimini” torna in Riviera

Da giovedì 31 maggio il treno “Monaco-Rimini” torna in Riviera

da Redazione

Riviera Romagnola sempre più vicina ai turisti tedeschi e austriaci nell’estate 2018.

Rinnovato, per la terza stagione consecutiva, il collegamento ferroviario settimanale da Monaco di Baviera a Rimini, garantito da Deutsche Bahn e Österreichische Bundesbahnen (12.000 i passeggeri trasportati nel 2017), che si avvale, da quest’anno, anche di un treno il giovedì mattina. Salgono quindi a tre i collegamenti ferroviari settimanali.

Il servizio (con fermate a Bologna e Cesena) inizierà giovedì 31 maggio e terminerà il prossimo 9 settembre. Il treno EuroCity (EC) collegherà – giovedì, venerdì e sabato, con partenza alle 8.51 – la capitale della Baviera a Rimini, permettendo così, a chi vuol trascorrere soggiorni in Riviera e agli amanti dei weekend lunghi, di raggiungere in tutta tranquillità l’Emilia Romagna. Il rientro da Rimini (possibile dal 1 giugno al 9 settembre) è previsto alle 10.35 del venerdì, sabato e domenica.

Rimini si conferma un’importante destinazione per DB Bahn Italia, impegnata a mettere in campo qualificati servizi per chi preferisce all’auto un comodo viaggio in treno.

Utilizzando questi collegamenti ferroviari i turisti potranno soggiornare in Romagna e godere dell’ampia proposta di vacanza di questa Destinazione turistica, dalla ricca offerta balneare all’enogastronomia d’eccellenza, dalla straordinaria proposta di parchi tematici a un ricco cartellone di eventi e opportunità di divertimento. Tutto questo unito al fascino dell’entroterra con i suoi castelli, pievi e borghi ricchi di storia e cultura.

«Un rinnovo determinante nella già intrapresa direzione della riconquista di quote nei mercati di lingua tedesca – commenta l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini – Strategici i mercati di prossimità nell’obiettivo di internazionalizzazione di questa Giunta».

«Il turismo, il viaggio, non è solo un servizio o un’aspirazione insita nel profondo delle persone -dichiara Andrea Gnassi, Presidente della Destinazione Romagna- A volte diventa un insegnamento, ha una componente educativa spiccata. Dico questo, andando consapevolmente ‘fuori tema’, per esprimere la soddisfazione del territorio romagnolo nel salutare un servizio che permette ogni anno a tanti amici tedeschi di venire in vacanza in questa che da 60 anni è la loro seconda patria. Un po’ retorico? Forse. Ma visti i momenti difficili, la tensione e l’irresponsabilità politica e non solo a tentare di guastare le relazioni tra Germania e Italia…beh, la ripartenza di Deutsche Bahn rappresenta un sospiro di sollievo e un felice ritorno alla razionalità. Soprattutto un esempio, che molti altri farebbero bene a mutuare».

Il collegamento ferroviario – che fa parte dell’azione promozionale turistica dell’Emilia Romagna in Germania – è accompagnato dall’offerta di pacchetti-vacanza consultabili al sito www.emiliaromagnawelcome.com/de, che prevede il rimborso del biglietto del treno (sola andata o andata e ritorno) per soggiorni di minimo una settimana in mezza pensione o pensione completa. Proposte anche per i passeggeri della tratta italiana su https://www.almareintreno.it.

Apt Servizi Emilia Romagna ha poi predisposto il folder “Al mare in treno … in Italia” che sarà distribuito, in 10.000 copie, sui treni e nelle biglietterie-uffici informazione Deutsche Bahn (in Baviera, in tutte le grandi città della Germania e in Italia nelle stazioni di Verona, Bolzano e Milano), nonchè in quelli di Österreichische Bundesbahnen in Austria. Nel depliant, assieme a notizie sul collegamento ferroviario, sono presenti informazioni sulle cose da fare e sugli eventi in programma in Romagna, con un focus particolare sugli appuntamenti della Motor Valley al Misano World Circuit (Campionato tedesco DTM, World Ducati Week e il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini di Moto GP). I biglietti (con offerte a posti limitati; i bambini fino a 14 anni compiuti viaggiano gratis se accompagnati da un genitore) partono – a persona e a tratta -da 39,90 euro per collegamenti Germania-Italia (e per il ritorno); da 29,90 euro dall’Austria all’Italia (e per il ritorno); da 9,90 euro per i collegamenti in Italia.

Informazioni e prenotazioni, su questi treni, sono possibili attraverso il sito www.megliointreno.it, le biglietterie e agenzie di viaggio partner DB, ÖBB e Trenitalia, il Call Center DB-ÖBB 02 6747 9578.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento