Home categorieComunicati Stampa San Marino, Alessandro Mariotti racconta le Olimpiadi di PyeongChang

San Marino, Alessandro Mariotti racconta le Olimpiadi di PyeongChang

da Redazione

La conviviale di Marzo del Panathlon Club San Marino ha visto come ospite d’onore lo sciatore Alessandro Mariotti, porta bandiera alla Cerimonia di apertura, che ha degnamente rappresentato il Paese alle Olimpiadi invernali svoltesi a PyeongChang in Corea del Sud. Alessandro era accompagnato dal Presidente della Federazione Sammarinese Sport Invernali, Eraldo Cellarosi e dal Capo Delegazione alle Olimpiadi Gian Luca Gatti.

Lo straordinario risultato dell’atleta, 65° nella gara di slalom gigante su più di 100 partecipanti, è stato l’argomento principale degli interventi. Questo grande risultato è stato ottenuto nonostante le condizioni ambientali (vento forte, temperature glaciali, piste e neve molto difficili) fossero al limite del proibitivo. La lunga preparazione, sostenuto dal tecnico Pauletto, e il talento di Mariotti hanno permesso al nostro atleta di ottenere un risultato che tutto il movimento sportivo sammarinese ha accolto con entusiasmo.

Il Presidente Cellarosi ha evidenziato il grande impegno che la sua Federazione ha sempre portato avanti, con la collaborazione del Comitato Olimpico Sammarinese, al fine onorare al meglio la partecipazione degli atleti alle varie manifestazioni internazionali.

Il Capo Delegazione, Gian Luca Gatti, si è compiaciuto con la Corea del Sud per l’ottima organizzazione di uno degli eventi sportivi più importanti al mondo e per come sia stato creato un clima di amicizia e rispetto, secondo i principi fondamentali dell’Olimpismo.

I panathleti presenti si sono complimentati con Alessandro Mariotti per l’ottimo risultato spronandolo a continuare sulla strada intrapresa, promettendo il sostegno morale del Panathlon Club e di tutti coloro che hanno a cuore il Paese e gli atleti che lo rappresentano.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento