Home FixingFixing BSI al fianco delle imprese: i nuovi POS sono già operativi

BSI al fianco delle imprese: i nuovi POS sono già operativi

da Redazione

Già effettuato il cambio e testata l’efficienza. Attivato anche il servizio per e-commerce. Come per le carte di credito, la banca ha anticipato la scadenza di CartaSì, che è il 31 dicembre.

 

di Daniele Bartolucci

 

Il mondo dei “pagamenti” sta correndo velocemente sul binario formato da carte di credito e bancomat, abbandonando l’uso del contante ormai anche nelle transazioni quotidiane. In parallelo, l’industria dei servizi si muove alla stessa velocità, per garantire la maggiore sicurezza possibile ai fruitori (acquirenti) e la piena operatività a chi deve fornirli (venditori). A tal proposito, va evidenziato che a fine anno CartaSì cesserà di operare nella Repubblica di San Marino per gli incassi sui POS con carte di credito, quindi tutti i POS andranno sostituiti. In verità, non proprio tutti: “Banca Sammarinese di Investimento”, spiega infatti il Vice Direttore Generale Alessandro Giamberini, “abbiamo scelto di anticipare la scadenza del 31 dicembre 2017 e, come già fatto con le carte di credito l’anno scorso, abbiamo cambiato piattaforma già da diversi mesi, fornendo ai nostri clienti il nuovo POS completamente sammarinese già attivo sui circuiti VISA, Vpay, Mastercard, Maestro e Pagobancomat. Chi ha già richiesto il nostro servizio, quindi, può tranquillamente continuare ad utilizzarlo senza tenere conto della scadenza di fine anno, che cade anche in un periodo particolarmente delicato per le imprese, a cui il servizio è dedicato: tra chiusure per le festività natalizie e ordini commerciali, non si possono correre rischi sull’operatività. Per questo abbiamo voluto anticipare di parecchi mesi la sostituzione (i nuovi POS di BSI sono stati installati a partire dalla primavera, ndr), investendo in un servizio all’avanguardia e che rispondesse a tutte le esigenze delle imprese sammarinesi. Questi mesi ci hanno anche permesso di testare il sistema, che già oggi, per cui a maggior ragione il primo gennaio 2018, funziona perfettamente”, spiega con soddisfazione Giamberini. Una soddisfazione doppia, come detto, perché BSI si è confermata sia la prima banca sammarinese a fornire carte di credito sammarinesi, sia la prima a fornire il nuovo POS, evitando ai propri clienti anche solo il pensiero delle scadenze di CartaSì. Non solo: “Per far conoscere a tutti le nuove potenzialità di questo servizio, abbiamo ideato una campagna mirata ai nuovi clienti che ne faranno richiesta, i quali in via promozionale potranno utilizzarlo gratuitamente fino a giugno 2018”.

 

UN POS ADATTO A OGNI TIPO DI ATTIVITÀ

 

La varietà di attività economiche presenti a San Marino ha impegnato BSI nell’implementare il servizio POS al fine di offrire una risposta adeguata a tutti i clienti. Si è partiti dalle basi, quindi dalla “ricezione” delle principali carte di credito e debito: “Con un unico strumento”, spiega inoltre Giamberini, “si possono ricevere pagamenti su tutti i circuiti, compreso il circuito nazionale Smac”. Quindi si è pensato all’installazione (che avviene in 3-5 giorni lavorativi), predisponendo diverse modalità, tante quante sono le diverse tipologie di attività possibili: POS standard collegabile tramite rete telefonica tradizionale; POS ethernet collegabile alla linea internet, veloce e senza costi telefonici; POS Cordless per effettuare le transazioni senza il vincolo dei fili; POS GSM per chi lo utilizza fuori dalla sede di lavoro o non dispone della rete fissa, quest’ultimo comprensivo di una SIM GPRS completamente gratuita. Tutti i terminali sono stati aggiornati con la più recente versione del software, al fine di garantire al cliente la massima sicurezza e la funzionalità Contacless per le carte abilitate ad effettuare transazioni senza contatto. Ovviamente BSI fornisce anche il servizio di assistenza 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno.

 

IL SERVIZIO È GIÀ ATTIVO ANCHE PER L’E-COMMERCE

 

Se il commercio classico sta virando verso i pagamenti senza contanti, sul web non esiste ovviamente alternativa. E anche a San Marino stanno aumentando gli operatori economici che necessitano di pagamenti online, per cui BSI ha attivato una piattaforma evoluta per incassare i pagamenti con carte di credito in assoluta sicurezza.

“Oltre al POS virtuale per tutti i clienti che gestiscono un sito di e-commerce standard, per sintetizzare quello con vetrina prodotti e carrello”, spiega Giamberini, “abbiamo attivato anche un ulteriore servizio per chi non ha esigenza di creare un catalogo online o trasformare completamente il proprio sito, ma ha la necessità di fare transazioni online in totale sicurezza: il nostro servizio permette di fare ordini e pagamenti attraverso semplici email, senza che l’operatore debba gestire numeri e codici delle carte di credito direttamente. Tutti prodotti che offriamo sono stati attivati con la protezione 3-DS per la sicurezza antifrode negli acquisti online”.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento