Home FixingFixing “Realeasing”, strumento flessibile per il Paese

“Realeasing”, strumento flessibile per il Paese

da Redazione

Cassa di Risparmio ha “lanciato” un nuovo prodotto per imprese e privati. Giardi: “Personalizzabili la durata e la modalità del contratto”.

Gian Primo Giardi 10

 

di Alessandro Carli

 

Una crasi tra due parole – la prima deriva dal mondo concreto, la seconda appartiene al sistema finanziario – che sottende una progettualità e soprattutto uno sguardo attento sul sistema Paese.

Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino, in un’ottica di rinnovamento del panel dei propri prodotti, ha lanciato ‘Realeasing’, uno strumento che, come chiarisce il Vice Direttore Generale dell’Istituto Gian Primo Giardi, “nasce come supporto al tessuto economico del territorio”. Cassa di Risparmio crede difatti che il mondo reale e quello finanziario debbano essere complementari.

‘Realeasing’ è un ulteriore tassello, un’ulteriore parola di un vocabolario che è iniziato nel 1882.

“Questo prodotto, già operativo – abbiamo già ricevuto diverse richieste – si sposa con la nostra mission, ovvero quella di essere la ‘Banca per il Paese’. Lo siamo da oltre 130 anni e a maggior ragione vogliamo esserlo anche per il futuro”.

Nei dettagli, com’è nato questo prodotto e a chi si rivolge?

“Il futuro del Paese è un bene per l’intera comunità. ‘Realeasing’ si rivolge a tutti gli operatori economici, dalle piccole attività alle imprese di grandi dimensioni, ma anche ai privati, che vogliono vincere le sfide dei mercati. Per competere, è necessario che le aziende che si vogliono rinnovare e che desiderano investire in innovazione, abbiano la possibilità di farlo. Per questo è strategico dare loro l’opportunità di accedere ai finanziamenti, con semplicità, in tempi rapidi e alle giuste condizioni economiche. Lo sviluppo di un’attività dipende anche dall’accesso al credito”.

E Cassa di Risparmio, anche per la sua storia, è una realtà ben presente e conosciuta…

“Gli oltre 130 anni di storia del nostro Istituto rappresentano una radice profonda nel Territorio. Una radice solida che ci proietta verso il futuro. Siamo il partner affidabile che ha sempre creduto nei rapporti con le persone e le aziende. In quest’ottica, ‘Realeasing’ è stato pensato in una prospettiva di lungo periodo”.

Entriamo nei dettagli. Qual è l’obiettivo di questo prodotto?

“Come detto, vogliamo continuare ad essere un supporto ‘reale’ per le imprese. ‘Realeasing’ è stato pensato per le ‘partite COE’ che hanno la necessità di fare business. Il nostro leasing è uno strumento flessibile che può essere modulato a seconda delle singole necessità. E’ quindi adattabile alle disponibilità delle imprese. A questo, poi, si aggiunge la congiuntura economica che crea l’incertezza di poter programmare con dovizia il percorso di rientro”.

Una delle parole-chiave è quindi “personalizzazione”. Concretamente, come viene declinata?

“Sono personalizzabili la durata e la modalità del contratto, l’importo della prima rata e dei canoni successivi. Per promuovere e lanciare questo prodotto, Cassa di Risparmio, con ‘Realeasing’, propone condizioni agevolate per i clienti, attuali e futuri”.

In quali settori potete proporre “Realeasing”?

“Poiché parliamo di un prodotto destinato principalmente alle aziende, ma anche ai privati, il leasing può essere richiesto per i macchinari e attrezzature, per i ‘targati’ – e quindi tutta la gamma dei veicoli – ma anche per gli arredamenti e gli immobili”.

Spesso le imprese lamentano tempi elefantiaci per ottenere l’accesso al credito…

“Ne siamo consapevoli. Cassa di Risparmio ha dedicato idee e sforzi anche per accorciare le tempistiche, ma anche per dare ai clienti un servizio di consulenza. Essere la ‘Banca per il Paese’ significa anche capire le esigenze degli operatori economici. Significa prediligere un contatto diretto anche per rendere più semplice il perfezionamento. Con ‘Realeasing’ si va a ‘tagliare’ una parte di burocrazia, una voce importante che ‘pesa’ a volte in modo eccessivo sul mondo delle imprese”.

Le imprese hanno bisogno di certezze…

“E certi sono i tempi. Cassa di Risparmio è una struttura efficiente e flessibile e quindi è in grado di arrivare a una decisione finale in brevissimo tempo. Tra il momento in cui riceviamo il preventivo e la nostra risposta, passano pochissimi giorni. L’approvazione del preventivo da parte di Cassa di Risparmio non è vincolante per il cliente e ha validità di 15 giorni”.

Ma anche di una certa libertà per quel che concerne gli importi e di tempi di rientro…

“I finanziamenti sono personalizzabili. Poiché, come chiarisce il nome di questo prodotto, vogliamo essere ‘real’ e quindi realistici. Non ci sono vincoli se non quelli previsti dalla regolamentazione vigente”.

Proviamo una simulazione. Il cliente che iter deve seguire?

“L’operatore economico, o il cittadino privato, deve avere, in prima battuta, un preventivo di ciò che vuole acquistare. A questo punto contatta Cassa di Risparmio – inizialmente può bastare anche una telefonata o una email, poi successivamente fissa un incontro con i responsabili del servizio – e, una volta approvato il leasing, viene predisposto il finanziamento, che sarà aderente e compatibile con le capacità di rimborso concordate”.

E parlando di riqualificazione energetica?

“Il panel di prodotti di Cassa di Risparmio prevede già una agevolazione rivolta a coloro che desiderano investire nelle energie rinnovabili e nella riqualificazione energetica. E’ dedicato alle aziende e ai privati. Le caratteristiche? Tassi estremamente agevolati, scadenza massima 10 anni.”

Altro prodotto di punta è “Prestissimo”.

“E’ la formula di prestito al consumo della Cassa di Risparmio accessibile direttamente al momento dell’acquisto. Le condizioni sono chiare e trasparenti. Si va dal tasso fisso – il TAEG applicato è reso noto dal momento della richiesta – al rimborso mensile a rate costanti, in piani di rientro pre-calcolati, passando per le modalità di pagamento, ovvero l’addebito diretto in conto corrente. L’importo finanziabile parte da un minimo di 500 euro sino a un massimo 25 mila euro, con piani di rientro dai 6 mesi ai 5 anni. Un prodotto, ‘Prestissimo’, che sino a qualche anno fa era limitato alle persone residenti in territorio e che oggi è stato aperto anche ai residenti in territorio italiano, con l’obiettivo di incentivare ulteriormente la spesa in territorio. ‘Prestissimo’ è quindi il prodotto dedicato al settore del commercio sammarinese”.

Un’offerta, quella di Cassa, davvero a 360 gradi…

“Ricordando che incentiviamo, con una nuova formula di mutuo ipotecario a tasso misto, anche i finanziamenti per acquisto abitazioni private, davvero molto interessante!, ‘Realeasing’, si inserisce in una politica, in una strategia a largo raggio, che comprende anche altri prodotti di finanziamento, sempre al passo con i tempi. Abbiamo una storia importante, ma abbiamo soprattutto un presente che ci vede in prima linea a supporto del tessuto economico e sociale del territorio, ed è nostro desiderio continuare a contribuire alla crescita e allo sviluppo del nostro Paese”.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento