Home categorieComunicati Stampa Grande successo di pubblico per la prima edizione del Magic Halloween San Marino

Grande successo di pubblico per la prima edizione del Magic Halloween San Marino

da Redazione

Si è svolta sabato e domenica scorsa la prima edizione di San Marino Magic Halloween evento nato dalla sinergica azione del Mago Gabriel, Alessandro “Thaurwath” Ahrens, Willy, Mario Baldantoni e Strega Morgana, con il Patrocinio della Segreteria di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino e la sempre preziosa collaborazione dell’Ufficio del Turismo.

L’evento ha fatto rivivere le vere atmosfere goliardiche delle Notti di Samhain. Bancarelle di artigiani hanno illuminato e vivacizzato le vie del centro storico sorprendendo e stupendo la grande quantità di gente che ha affollato la festa, con i loro prodotti artigianali tutti a tema.

Dolcetto o scherzetto ? Dal fondo della Cava dei Balestrieri echeggiava una potente e misteriosa voce “La voce della cava” che scandiva il tempo, storie e gli orari del programma. Le vie del centro storico sono state invase da maschere, lupi, streghe e stregoni e mostri spaventosi. Grande pure la partecipazione di pubblico mascherato che si è unito agli animatori presenti.

La Galleria della Cassa di Risparmio è stata trasformata in una vera e propria Fucina di zombie e mostri dove grazie alla magia dei truccatori professionisti diretti da Alessandro Thaurwath si poteva entrare “normali” e uscire più spaventosi che mai.

Grande successo di pubblico anche per gli spettacoli organizzati durante i due giorni.

Sabato pomeriggio il Mago Gabriel, già famoso per i suoi esperimenti e l’organizzazione del Festival Internazionale Della Magia di San Marino, si è esibito al Teatro Titano portando in scena le gesta del Mago Houdinì scomparso proprio la notte del 31 Ottobre del 1926. Sul palco, il Mago Gabriel ha proposto una conferenza spettacolo inframezzando la vera storia con gli esperimenti che lo stesso Harry faceva nei suoi spettacoli come gli anelli cinesi o l’evasione dalla camicia di forza.

Quando le tenebre hanno preso il possesso del centro storico, sul fondo della cava, cinque streghe capeggiate dalla Strega Morgana si sono esibite in un sabba, una danza propiziatoria per augurare, agli spettatori che hanno riempito gli spalti della cava, amore salute fortuna accompagnate dalla musica celtica e dal canto della “Voce Della Cava”.

Un successone anche per lo spettacolo proposto come gran finale del sabato notte. Sul palco del Teatro Titano il Mago Gabriel si è esibito in una seduta magico spiritica mettendosi in contatto con lo spirito del grande Mago Houdini. Letture del pensiero, scheletri che parlano, guanti misteriosi. Gran finale dello spettacolo, con persone chiamate sul palco a diretto contatto con il Mago, Gabriel si è esibito in una vera e propria levitazione di un tavolino scrupolosamente controllato dal pubblico in sala.

Gli spettacoli del Mago Gabriel a teatro e quelli alla Cava sono stati impreziositi dalla Regia di Willy che è regista e co organizzatore anche del Festival internazionale della magia di San Marino.

Anche la domenica è stata un successo di pubblico. Ancora bancarelle di artigiani e maschere ad animare il centro storico. Nel pomeriggio è partita anche una caccia al tesoro per le strade del centro diretta dal “Crampus”. Una corsa contro il tempo a ricercare i mostri sparsi e a cercare di risolvere gli indovinelli per arrivare al premio finale.

I concorrenti sono arrivati allo stremo delle forze ma felici e contenti di essersi divertiti insieme. Dopo le foto di rito la giornata si è conclusa.

Ancora un grande ringraziamento alla Segreteria di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino per Patrocinio e alla sempre preziosa collaborazione dell’Ufficio del Turismo.

Visto il grande successo della manifestazione gli organizzatori si sono già messi in moto per l’edizione 2016.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento