Home categorieComunicati Stampa I progetti dell’IDC per implementare il business con l’Africa

I progetti dell’IDC per implementare il business con l’Africa

da Redazione

EPC (Export Promotion Council), la più importante istituzione per lo sviluppo e la promozione dell’export trade del Kenya ha affidato a IDC (International Development Center con sede presso il Word Trade Center di San Marino) la gestione del Kenya Week presso l’EXPO di Milano. Nell’ambito della promozione dell’economia keniota, IDC era presente con l’imprenditrice sammarinese Mara Verbena per il settore floricoltura e il dr. Fortunato Peron per il settore dell’ortofrutta.

Ad accogliere gli eminenti ospiti, Andrea Orlando, Ministro della Giustizia. Facevano parte della delegazione keniota anche il Commissario generale Ruth Mwaniki e dal Ministero per gli Affari dell’Est Africa, il Commercio e il Turismo Phyllis Kandie, mentre dalla parte italiana era presente Giuseppe Sala, Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015.

Il fitto programma è iniziato Lunedi 7 settembre a Palazzo Chigi dove il Presidente Kenyatta ha incontrato il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e il Primo Ministro Matteo Renzi. In questa occasione lo stesso Renzi ha menzionato IDC come una delle realtà più presenti con progetti concreti sul territorio keniota.

La visita è proseguita Martedì 8 settembre con la visita del Presidente Kenyatta presso il padiglione del Kenya a Expo Milano, accompagnato fin dal suo ingresso da canti e balli tipici del paese africano. Una volta all’interno, il Presidente ha presieduto ad un rapido meeting prima di recarsi verso il padiglione Italia nei pressi del quale si è soffermato per ammirare il famoso “Albero della Vita”.

Il Presidente di IDC Fabrizio Cardillo con tutto il suo staff e il Presidente Kenyatta con la sua delegazione si sono poi recati presso la Kenya House nei pressi della Stazione Centrale di Milano. Il Presidente Kenyatta durante il suo discorso ha ribadito che il Kenya è un piccolo paese dalle grandi potenzialità: non solo turismo, tea, caffè, ma anche agricoltura e tecnologia informatica. Il Kenya diventerà entro 15 anni un punto di riferimento da cui molti paesi del mondo prenderanno esempio.

La seconda giornata del Presidente Uhuru Kenyatta si è conclusa con la cena di gala con tutti i ministri e gli ambasciatori italiani e kenioti e tutte le realtà imprenditoriali accreditate all’evento tra cui IDC.

Dal 9 al 12 settembre, il Kenya animerà il Sito Espositivo di Expo Milano esibendosi presso il Cluster del Caffe con due spettacoli di musiche e danze folkloristiche al giorno, eseguiti dai gruppi Bomas e Maasai’s.

Cuore della settimana è stata però la Kenya Expo Run, la prima Maratona all’interno di un’Esposizione Universale, in calendario il 10 settembre dalle 16.00 alle 22.00.

Sempre presenti durante la settimana del Kenya la delegazione di IDC e i suoi rappresentanti, i sigg. Fabrizio Cardillo e Quinto Protti, con lo scopo di portare avanti gli incontri istituzionali al fine di implementare i rapporti commerciali con il Kenya nei settori di Agricoltura e Information Technology.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento