Home FixingFixing Questione di num3ri di venerdì 30 gennaio

Questione di num3ri di venerdì 30 gennaio

da Redazione

Attorno al 30 si gioca uno dei dati chiave della “Fattoria Italia”: l’allevamento è un fondamentale settore economico che “pesa” 17,3 miliardi e rappresenta oltre il 30% dell’agricoltura del Belpaese.

 

di Alessandro Carli

 

Ha un nome inglesissimo – Punctuality league – il rapporto che la società di analisi Oag fa sulle compagnie e gli aeroporti più puntuali del mondo. Forti di un database aggiornato ogni giorno almeno al 30% grazie a 715mila flight status, la società british ha premiato, tra i piccoli hub, quello di Bristol, sino a qualche anno fa raggiungibile anche da Rimini: gli aerei che atterrano e decollano lo fanno entro 15 minuti dall’orario stabilito.

Attorno al 30 si gioca anche uno dei dati chiave della “Fattoria Italia”: l’allevamento è un fondamentale settore economico che “pesa” 17,3 miliardi e rappresenta oltre il 30% dell’agricoltura del Belpaese. Nonostante ciò, Roma importa il 42% del latte che consuma e il 30% di carne ovicaprina.

Sembra poi che il sindaco di Rimini sia affezionato al 30: pochi giorni fa l’ha citato per ben due volte. Andrea Gnassi ha spiegato che “l’Agenzia del Demanio sarà al fianco delle amministrazioni che devono completare il trasferimento dei beni demaniali, al momento sono solo il 30%. Il Comune di Rimini fa parte di quel 30% che per primo ha completato l’iter, mostrando efficienza e obiettivi chiari”.

Ma oggi si festeggiano anche numerosi compleanni e ricorrenze: il 30 gennaio sono nati il politico statunitense Franklin Delano Roosvelt (1882), il politico italiano Sergio Cofferati (1948), uscito sbattendo la porta da Pd dopo le elezioni di Liguria, i giornalisti Marino Bartoletti (1949) e Antonio Caprarica (1951), ma anche l’ex Genesis Phil Collins (1951) e Susanna Messaggio (1963). Sempre oggi, ma nel 1972, è nato Filippo Tamagnini, politico sammarinese e Capitano Reggente nel semestre aprile-ottobre 2011.

Sempre oggi sono accaduti una manciata di eventi che, a modo loro, meritano di essere ricordati: la “prima” del “Romeo e Giulietta” di Shakespeare (1595), l’uccisione di Mahatma Gandhi (1948) e l’ultima esibizione – siamo nel 1969 – dei Beatles dal tetto della Apple Records.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento