Home FixingFixing San Marino Fixing numero 2 è in edicola: la centrale unica d’acquisto

San Marino Fixing numero 2 è in edicola: la centrale unica d’acquisto

da Redazione

copertina cartellone centrale 1

In attesa della riforma sugli appalti, il Decreto Delegato 226/2014 modifica alcune procedure: introdotto il criterio della convenienza.

 

San Marino Fixing numero 2 è in edicola da venerdì 16 gennaio a soli 1,50 euro. L’apertura del giornale è dedicata alla centrale unica d’acquisto. In attesa della riforma sugli appalti, il Decreto Delegato 226/2014 modifica alcune procedure: introdotto il criterio della convenienza. All’interno spazio alla spending review, ai bilanci dei partiti, all’anno 2015 dell’ONU e Charlie Hebdo, a cui abbiamo dedicato anche l’editoriale. Prosegue poi il viaggio nel mondo dell’edilizia: su questo numero le parole e le riflessioni di Pier Marino Sarti di Impresa Edile Titano spa. Nella rubrica della IAM l’analisi dei materiali e della gestione dei rifiuti parte dall’amianto. Il 2015 parte con il piede giusto per l’Ufficio di Stato Brevetti e Marchi: in arrivo nuovi depositi e nuove entrate. E ancora: il Sigep di Rimini (parteciperanno quattro aziende di San Marino) ed Expo di Milano, che strizza l’occhio anche alle scuole. Lo speciale cultura di questo mese è dedicato ai luoghi di preghiera del Titano.

 

Su questo numero:

 

– Editoriale: Charlie Hebdo, il concetto di libertà e di satira

 

– ONU, il 2015 è l’anno della luce e della pace

 

– Colpiti gli stipendi d’oro e i compensi dei CdA

 

– Bilanci consuntivi 2013: in rosso i partiti

 

– Edilizia, Sarti: “Unica via, le ristrutturazioni”

 

– Luoghi di raccoglimento e di fede

 

– Dalla Domus Plebis all’attuale Basilica di San Marino

 

– Per i brevetti e marchi nuove entrate e depositi

 

– Il mondo gusta il Sigep, attese 175 mila visite

 

– L’Expo sale in cattedra con il “Progetto scuola”

 

 

Questo e tanto altro ancora su San Marino Fixing n. 2, in edicola da venerdì 16 gennaio.

 

 

 

Fixing 02 2015

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento