Home NotizieSan Marino Immobili nei centri storici, prorogati i benefici previsti dai Decreti delegati 86 e 87 del 2010

Immobili nei centri storici, prorogati i benefici previsti dai Decreti delegati 86 e 87 del 2010

da Redazione

La Segreteria di Stato per il Territorio ha riaperto i termini per presentare le richieste: c’è tempo fino al 30 ottobre 2015.

 

La Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente, l’Agricoltura e i Rapporti con l’A.A.S.L.P. comunica che allo scopo di promuovere il recupero e la valorizzazione dei Centri e Nuclei Storici degli edifici di rilevante interesse storico ambientale e culturale, nonché dei manufatti ubicati nel Sito UNESCO, l’articolo 21 della Legge 23 dicembre 2014 n. 219, ha prorogato nuovamente i termini per la presentazione delle domande per il godimento dei benefici previsti dal Decreto Delegato 5 maggio 2010 n.86 “Interventi per il recupero dei Centri e Nuclei Storici e case a catalogo (articolo 80 della Legge 21 dicembre 2009 n.168)” e dal Decreto Delegato 5 maggio 2010 n.87 “Tutela Patrimonio Mondiale dell’umanità Centro Storico di San Marino e del Monte Titano e conservazione e promozione di edifici con valore di monumento (articolo 79 della Legge 21 dicembre 2009 n.168)”. Per chi fosse interessato, il termine di presentazione delle richieste di cui sopra è fissato al 30 ottobre 2015. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi direttamente all’Ufficio Urbanistica – Via Piana n.42, Città di San Marino, al recapito telefonico 0549/882165.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento