Home NotizieSan Marino Consuntivo del Corpo della Gendarmeria al termine delle festività di fine anno

Consuntivo del Corpo della Gendarmeria al termine delle festività di fine anno

da Redazione

Le chiamate telefoniche pervenute alla Centrale Operativa per richieste di emergenza sono state 4.518.

 

SAN MARINO – Dalla festività dell’Immacolata all’Epifania, il Corpo della Gendarmeria, come ogni anno, ha dovuto affrontare un maggiore impegno per fronteggiare i compiti che tradizionalmente questo periodo vede aumentare.

Pertanto, si riportano i dati significativi (numericamente) relativi al periodo predetto:

 

– Chiamate telefoniche pervenute alla Centrale Operativa Gendarmeria per richieste di emergenza: 4518;

– Pattuglie eseguite da parte della Sezione Servizi Preventivi e di Pronto Intervento: 160;

– Pattuglie eseguite dalle Brigate territoriali, dal Nucleo Antidroga, dalla Sezione Informativa/Investigativa/Polizia Giudiziaria: oltre 80;

– Posti di controllo effettuati: 229;

– Persone identificate: 303;

– Veicoli controllati: 246;

– Persone denunciate a piede libero: 3 (1 autore danneggiamento, 2 sostanze stupefacenti);

– Interventi per “codice blu” previa richiesta assistenza alla Centrale Operativa Gendarmeria: 3;

– Patenti di guida ritirate: 13 (4 per guida in stato ebbrezza);

– Veicoli sequestrati: 3;

– Contravvenzioni Codice della Strada: 28;

– Controlli pubblici esercizi: 14 (da parte della Sezione Servizi Preventivi e di Pronto Intervento), oltre ulteriori svolti da parte delle Brigate per quanto concerne le licenze concesse di pubblico spettacolo dal Comando Centrale;

– Furti autoveicoli: 1;

– Furti in aziende o attività commerciali: 2;

– Furti in abitazioni: 4 (2 luoghi di residenza, 2 edifici non ultimate).

 

Le attività preventive di controllo sono state numerose nei confronti di centri commerciali, supermercati, istituti bancari, discoteche e locali pubblici.

Sono stati compiuti svariati accertamenti nei confronti di alloggi / alberghi da parte della Sezione Informativa e dall’Ufficio Stranieri.

L’Ufficio Armi ha effettuato controlli nel proprio ambito, in particolare nella commercializzazione e utilizzo di fuochi pirotecnici.

Onerosissima, perché in costanza di un significativo impegno dovuto ai servizi preventivi per le festività di fine anno, l’attività di Ordine Pubblico per le numerose, spesso concomitanti, competizioni sportive e per le delicate manifestazioni di piazza, quest’ultime in occasione di proteste delle diverse categorie di operatori economici.

Da menzionare le numerose richieste di intervento per liti in famiglia, eccessi nel bere e nei confronti di persone che, purtroppo, manifestano patologie psichiatriche, di difficile trattabilità e che pertanto espongono il personale del Corpo, quello sanitario e i famigliari a rischio per la loro incolumità.

La Gendarmeria, ringraziando della sensibilità e della collaborazione dimostrata da parte dei cittadini in questo periodo, rinnova la propria doverosa disponibilità nel sostenere ogni richiesta di assistenza; si rammentano le utenze telefoniche dedicate 112 / 113 / 0549.888888.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento