Home Giochi del Titano

La Segreteria agli Affari Esteri: possibili ritardi sul rilascio dei passaporti

da Redazione

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri informa che, a seguito del trasferimento di funzioni e di competenze del Servizio Passaporti e Legalizzazioni dal Dipartimento Affari Esteri all’Ufficio di Stato Civile, Servizi Demografici ed Elettorali e conseguente trasloco fisico della struttura e del personale (via Ventotto Luglio, 196 – Borgo Maggiore, tel. 0549 882237/8), nonché a seguito dell’entrata in vigore di un nuovo modello di passaporto, per alcuni giorni il servizio suddetto potrebbe risentire di alcuni ritardi nel rilascio del passaporto ordinario.

A seguito quindi di tale trasferimento di competenze e alle procedure sempre più informatizzate adottate dai Consolati dei principali Paesi che richiedono il visto di ingresso ai titolari di passaporto sammarinese, i cittadini che necessiteranno di visto per l’ingresso o la permanenza in uno Stato terzo dovranno rivolgersi personalmente alle agenzie di viaggio o ai tour operator per il disbrigo delle relative pratiche, oppure seguire le procedure on-line indicate nei siti web dei vari Consolati.

Fa eccezione a quanto appena esposto la procedura relativa alla richiesta di visto turistico per il Marocco: a seguito della firma di un accordo per l’abolizione del visto d’ingresso, in attesa che le competenti Autorità marocchine completino le procedure interne per l’entrata in vigore, le domande di visto potranno ancora essere depositate, previo appuntamento telefonico, presso gli uffici del Dipartimento Affari Esteri (tel. 0549 882314), che provvederà a inoltrarle al Consolato del Marocco a Roma.

Il Dipartimento Affari Esteri e l’Ufficio di Stato Civile, Servizi Demografici ed Elettorali sono comunque a disposizione per ogni informazione e per fornire assistenza nei limiti delle proprie competenze.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento