Home categorieComunicati Stampa Rimini fiera, Enada primavera sempre più al centro del gioco

Rimini fiera, Enada primavera sempre più al centro del gioco

da Redazione

Il gioco torna alla ribalta. Rimini Fiera si appresta ad aprire, dal 12 al 15 marzo, una grande edizione di ENADA PRIMAVERA, la manifestazione che la Spa riminese organizza con SAPAR (Associazione Nazionale Sezioni Apparecchi per Pubbliche Attrazioni Ricreative), il supporto di EUROMAT e la collaborazione di ASCOB, FIDART, ANESV, S.I.CON.

Il taglio del nastro è fissato per le ore 11 di martedì 12, in hall sud, alla presenza del presidente SAPAR Raffaele Curcio e del presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni.

A seguire, in sala Diotallevi 1, il consueto convegno d’apertura.

“La 25esima ENADA PRIMAVERA – commenta il presidente Curcio – giunge in un momento particolarmente difficile non solo dal punto di vista economico, ma anche da quello sociale. Gli attacchi mediatici sempre più feroci che il settore del gioco, ed in particolare degli apparecchi, è costretto a subire ne pregiudicano le prospettive di sviluppo e la stabilità. Come Associazione Sapar vogliamo cogliere l’occasione offerta da questo importante evento fieristico, sia per esprimere tutta la nostra vicinanza e sostegno agli operatori di settore, sia per rilanciare la nostra azione a tutela della categoria. L’ENADA PRIMAVERA, infatti, saprà dare ancora una volta la migliore immagine di un comparto vitale, tecnologicamente avanzato, totalmente schierato dalla parte della legalità e attento alle problematiche connesse al gioco”.

“La Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco edizione 2013 – conferma il presidente Cagnoni – sarà sempre più a servizio degli operatori, target al quale è da sempre dedicata. La manifestazione punterà al pieno soddisfacimento delle attese del sistema imprenditoriale. In un quadro economico volatile e dinamico, la fiera risulta strumento utile a leggere i progressi tecnologici nonché, attraverso l’incontro fra operatori, a confrontare le diverse esperienze. Ma ENADA PRIMAVERA sarà soprattutto occasione di business, anche grazie alla robusta presenza estera”.

NOVITA’ IN VETRINA

A ENADA PRIMAVERA sono numerose le novità attese al debutto. Qui, per ragioni di spazio, ne presentiamo solo alcune in una sintetica anticipazione sulla scorta di quanto fornitoci dalle aziende. Rinviamo all’evento per tutte le altre, i dettagli e per… toccare con mano!

Tecnoplay – Sicuramente l’attrazione che più colpirà i clienti sarà il 5D Simulator. Prodotto in collaborazione con l’azienda cinese Sealy, il 5D Simulator è un gioco “tascabile”, nel senso che, con le sue misure ridotte (3 metri x 6 metri), con la struttura esterna smontabile, si adatta anche alle esigenze delle sale giochi, e non solo dei parchi a tema. Ovviamente non mancheranno i classici Sega, Stern, Sam billiards, Adrenaline ed Harry Levy. Quest’anno presenterà due promettenti novità anche Coastal Amusements, con il famosissimo “Temple Run”, portato in sala giochi direttamente dal mondo smartphone, ed il favoloso The Simpsons Soccer, dove una splendida miniatura di “Bart Simpson” di mezzo metro fa da portiere davanti ad una porta da calcio. Inoltre, allo stand Tecnoplay, farà il suo debutto in Italia anche il nuovo produttore di flipper, Jersey Jack Pinball, con il suo primo, splendido flipper: Wizard of Oz.

Harding – En shoot dà spazio agli amanti del basket, un gioco che Andamiro ha differenziato da quelli tradizionali attualmente sul mercato grazie ad un sensore di colore capace di leggere la palla jolly e ad un altro che riconosce i tiri netti. Hoki baby è un tavolo air hockey, sempre della casa coreana, che grazie alle sue ridotte dimensioni si adatta soprattutto ai giocatori più piccoli. I giocatori si sfidano l’uno contro l’altro e chi segna più goals entro il tempo previsto vince.

Elmac – Dizzy Chicken (pollo ubriaco) è una fantasiosa e variopinta ticket redemption della Bay Tek che consiste nel lanciare una palla lungo una spirale in pendenza e farla fermare in un intervallo di led colorati. Super Hoops è un nuovo “basket” con quattro differenti livelli di difficoltà. Rispetto ai precedenti modelli, il canestro s’illumina ad ogni punto segnato e, per mantenerlo acceso, bisogna segnare consecutivamente in modo rapido. Se si arriva a cinque canestri, ognuno vale dieci punti. Infine, ecco Explosive, sempre della Benchmark. Un gioco per due dove, se si ferma la luce nel punto più basso, un compressore a pistoni gonfierà un palloncino fino a fargli lambire una sega circolare che… lo farà scoppiare, con tanto di bonus per il giocatore più abile!

Faro Games – Partiamo dalle ticket redemption. Da Unis arriva Fruit Mania Extreme ed Astro Invasion, luminosa e colorata redemption per bambini che va a completare la nota serie composta da DuckySplash, CheekyMonkey e Dino Pop. Altra grande novità è Little Speedy, di Lai Games. Reduce dal successo di Monster Drop e della sua imponente versione Monster Drop Extreme, da Benchmark ecco la versione singola, Monster Drop Single, per gli spazi più ristretti che non vogliono farsi mancare una macchina di così grande successo. Un paio di novità anche da parte di Namco, Triple Turn e Pac-Man Ghost Bowling. Il primo caratterizzato da tre piatti, tubi di collegamento ed una pallina che scorrendo permetterà di vincere un gran numero di ticket a chi riuscirà a farla arrivare nel piatto più ricco di punti, mentre la seconda è una rivisitazione del classico alleybowler con grafiche Pac-Man. Di questo produttore va ricordata la grande piastra ad aria Pac-Man Smash e le sue centinaia di dischetti.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento