Home FixingFixing San Marino Fixing n. 32 è in edicola. Guazzabuglio politico e mala-burocrazia

San Marino Fixing n. 32 è in edicola. Guazzabuglio politico e mala-burocrazia

da Redazione

TESTATA Fixing giornale

Dopo la pausa ferragostana San Marino Fixing torna in edicola, a solo 1,50 euro, con il n. 32. Apertura dedicata al labirinto in cui rischia di perdersi la politica, in vista delle elezioni anticipate: proviamo a fare un po’ di chiarezza. Poi ancora l’autunno di fuoco delle imprese con Carlo Giorgi, un caso di sciocca burocrazia un vecchio malcostume e tanto tanto altro ancora.

SAN MARINO – Dopo la pausa ferragostana San Marino Fixing torna in edicola, a solo 1,50 euro, con il n. 32. L’apertura e due pagine interne sono dedicate alla kermesse politica, in vista delle elezioni anticipate. Non a caso parliamo di labirinto: non ci sono alleanze consolidate, non si parla di programmi. Intanto facciamo chiarezza sulla legge elettorale, cosa prevede e come funziona. Tutta da leggere l’intervista a Carlo Giorgi, Segretario ANIS, che parla di Paese a due velocità, con il privato che lotta per il sopravvivere e il pubblico che si trascina alle elezioni anticipate. Torniamo a parlare dell’ipotesi di riqualificazione di Rovereta1, che fa arrabbiare Carlo Lonfernini, Presidente USC. E il Presidente dell’UNAS, Loretta Menicucci, se la prende con le licenze artigianali assegnate ai prestanome, un vecchio malcostume che non si riesce ad archiviare. E poi tanto ancora, con il caso di burocrazia che ha colpito un’impresa già danneggiata dalla nevicata di febbraio, due grandi storie di sport e tanto altro ancora.

Buona lettura!

 

Su questo numero:

– San Marino: verso le elezioni (ma persi nel labirinto)

– Tanti schieramenti? Occhio allo sbarramento. Possibile il ballottaggio

– Sesso, droga e rock&roll: è il programma di San Marino 3.0

– Storie d’innovazione: “Bring the food”, l’App per l’eccedenza di cibo

– Lonfernini (USC): No a strane alchimie urbanistiche a Rovereta

– Il caso Durabilis. Le due piaghe del Titano: neve e burocrazia…

– Menicucci (UNAS): Basta con i prestanome per le licenze artigianali

– Giorgi (ANIS) “Due velocità. I privati si rinnovano il pubblico va alle urne”

– Alessandra Perilli e T&A San Marino, due grandi storie sportive

– …e tanto altro ancora…

 

 

Fixing 32 2012

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento