Home NotizieSan Marino Passera e Arzilli a confronto: l’Italia conferma la collaborazione col Titano

Passera e Arzilli a confronto: l’Italia conferma la collaborazione col Titano

da Redazione

Meeting103Arzilli-Passera

Quaranta minuti di colloquio fitto, nella saletta privata dello stand della Repubblica di San Marino al Meeting di Rimini. A confronto Marco Arzilli, Segretario di Stato all’Industria di San Marino, e il “super Ministro” italiano per lo sviluppo, Corrado Passera. Sul tavolo PST, aeroporto e la Tv di Stato del Titano.

Meeting092Arzilli-Passera

 

SAN MARINO – Quaranta minuti di colloquio fitto, nella saletta privata dello stand della Repubblica di San Marino al Meeting di Rimini. A confronto Marco Arzilli, Segretario di Stato all’Industria di San Marino, e il “super Ministro” italiano per lo sviluppo, Corrado Passera.

Meeting103Arzilli-PasseraDue i temi sul tavolo, come preannunciato: il parco scientifico e tecnologico che dovrà nascere, prima o poi, sul Titano, e la collaborazione bilaterale legata all’aeroporto internazionale “Fellini” di Rimini – San Marino. Si è sfiorato anche l’argomento della Tv di Stato, che vede la lunga collaborazione con la Rai ad un bivio.

Andiamo per ordine. Secondo una nota ufficiale della Segreteria di Stato, il colloquio è stato “intenso e franco” ed ha toccato tutti i temi che erano stati messi in scaletta, quelli appunto già anticipati. “Si è fatto il punto sui progetti del Parco Scientifico e Tecnologico e dell’Aeroporto Internazionale Rimini – San Marino, attualmente entrambi in piena lavorazione”, viene specificato nella nota, che prosegue: “Il Ministro Passera ha confermato l’interesse sui progetti, valutati estremamente importanti anche per le opportunità che potrebbero derivare per l’Italia e in particolare per i territori limitrofi a San Marino, e si è detto soddisfatto per i passi in avanti registrati. L’impegno da parte del Ministero italiano è stato ampiamente confermato”.
Per quello che riguarda SMtv, il Ministro Passera “ha affermato di voler approfondire la questione anche con le parti italiane interessate, dichiarandosi favorevole a rivedere per intero l’accordo, dandogli quelle prospettive necessarie ad un’eventuale, auspicata, prosecuzione”.
Apprezzamento è stato espresso per i provvedimenti che San Marino ha adottato “adeguandosi alle norme di trasparenza internazionali e per la fattiva collaborazione inaugurata con gli organismi italiani per la lotta contro le frodi e le distorsioni nell’interscambio economico fra i due Stati”.

Alla domanda del Ministro Passera sulla conferma, alla vigilia delle prossime elezioni politiche, della strada intrapresa da San Marino verso la trasparenza e l’internazionalizzazione dell’economia, il Segretario di Stato Arzilli non ha avuto esitazioni: “il Paese ha scelto questo indirizzo e la volontà di continuare non è in discussione. Me ne faccio garante.”

 

Meeting105Arzilli-Passera

(foto MW)

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento