Home categorieImpresa Ibs-Bac, trend positivo: superato il miliardo di euro di raccolta

Ibs-Bac, trend positivo: superato il miliardo di euro di raccolta

da Redazione

Il Gruppo Istituto Bancario Sammarinese S.p.A. – Banca Agricola Commerciale della Repubblica di San Marino S.p.A, in una nota rende noto che il Consiglio di Amministrazione ha approvato i risultati relativi al primo semestre 2012. E i dati sono confortanti.

SAN MARINO – Il Gruppo Istituto Bancario Sammarinese S.p.A. – Banca Agricola Commerciale della Repubblica di San Marino S.p.A, in una nota rende noto che il Consiglio di Amministrazione ha approvato i risultati relativi al primo semestre 2012.

“I principali indicatori consolidati evidenziano una raccolta diretta in crescita del 2,50% sul 31 dicembre 2011, per un totale di 1.062 milioni, la raccolta gestita evidenzia un + 2,60% per 343 milioni, i mutui alle famiglie ed alle imprese crescono del 2,20% per un totale di 264 milioni, il rapporto sofferenze/impieghi si attesta al 4,02% anch’esso in miglioramento sul 31 dicembre 2011, il rapporto raccolta diretta/impieghi pari al 70,23% evidenzia l’elevato grado di liquidità. ll positivo risultato del conto economico continua ad evidenziare la buona redditività generata dalla gestione”.

Prosegue il consolidamento del Gruppo ed il progetto di integrazione delle due banche, che troverà compimento entro l’anno in corso. “Ottenuta l’autorizzazione all’apertura di due nuove filiali, in località Faetano e Cailungo. Entro il corrente anno saranno rese operative assicurando una migliore presenza sul territorio al servizio delle famiglie e delle imprese sammarinesi”.

La nota di IBS-BAC conferma infine che si è concretizzata l’acquisizione del cento per cento delle quote societarie di San Marino Life S.p.A., la prima compagnia di assicurazioni sulla vita della Repubblica di San Marino, “che al 31 luglio 2012 evidenzia una raccolta premi che si attesta ad oltre 126 milioni, in crescita del 10,55% sul 31 dicembre 2011”.

 

IBS-BAC: CONTINUA IL TREND POSITIVO NEL PRIMO SEMESTE 2012

 

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Istituto Bancario Sammarinese S.p.A. – Banca Agricola Commerciale della Repubblica di San Marino S.p.A, riunitosi nella sede di Via Tre Settembre 316, ha approvato i risultati relativi al primo semestre 2012. I principali indicatori consolidati evidenziano una raccolta diretta in crescita del 2,50% sul 31 dicembre 2011, per un totale di 1.062 milioni, la raccolta gestita evidenzia un + 2,60% per 343 milioni, i mutui alle famiglie ed alle imprese crescono del 2,20% per un totale di 264 milioni, il rapporto sofferenze/impieghi si attesta al 4,02% anch’esso in miglioramento sul 31 dicembre 2011,  il rapporto raccolta diretta/impieghi pari al 70,23% evidenzia l’elevato grado di liquidità.

 

Il positivo risultato del conto economico continua ad evidenziare la buona redditività generata dalla gestione.

 

Prosegue il consolidamento del Gruppo ed il progetto di integrazione delle due Banche che troverà compimento entro il corrente anno. Ottenuta l’autorizzazione all’apertura di due nuove filiali, in località Faetano e Cailungo. Entro il corrente anno saranno rese operative assicurando una migliore presenza sul territorio al servizio delle famiglie e delle imprese sammarinesi.

 

Si è infine concretizzata l’acquisizione del cento per cento delle quote societarie di San Marino Life S.p.A.,  la prima compagnia di assicurazioni sulla vita della Repubblica di San Marino, che al 31 luglio 2012 evidenzia una raccolta premi che si attesta ad oltre 126 milioni, in crescita del 10,55% sul 31 dicembre 2011.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento