Home NotizieSan Marino San Marino, bollettino di statistica II trimestre 2012: occupazione e disoccupazione

San Marino, bollettino di statistica II trimestre 2012: occupazione e disoccupazione

da Redazione

A giugno 2012 le forze di lavoro complessive sono pari a 22.193 unità di cui 12.313 maschi (55.5%) e 9.880 femmine (44.5%).

 

A giugno 2012 le forze di lavoro complessive sono pari a 22.193 unità di cui 12.313 maschi (55.5%) e 9.880 femmine (44.5%); rispetto a giugno 2011 si evidenzia un decremento di 178 unità (- 0,8%). I lavoratori dipendenti sono 19.203 (86,5% della forza lavoro), 1.925 sono lavoratori indipendenti (8,7%) ed infine 1.065 sono i disoccupati totali (4,8%), di cui 788 sono disoccupati in senso stretto.

I lavoratori dipendenti del settore privato (15.079 unità, di cui 8.962 maschi e 6.117 femmine ) da giugno 2011 a giugno 2012 sono diminuiti complessivamente di 387 unità (- 2,5%); la diminuzione più consistente risiede principalmente nel settore “manifatturiero” (- 300), seguito dal settore “costruzioni e impianti” (- 107). Nel Settore Pubblico Allargato i lavoratori sono 4.124 (-59 rispetto a giugno 2011), di cui 2.470 femmine e 1.654 maschi. Le diminuzioni più consistenti si sono registrate nella Pubblica Amministrazione (- 35).

A giugno 2012 i disoccupati totali ammontano a 1.065 unità (+285 rispetto a giugno 2011); di questi, 788 sono disoccupati in senso stretto (+254 rispetto a marzo 2011), ovvero coloro che si rendono immediatamente disponibili ad entrare nel mondo del lavoro. Per questi ultimi, in particolare, la fascia di età che conta il maggior numero di disoccupati è quella dai 25 ai 29 anni, così come per i disoccupati totali. Per entrambe le categorie di disoccupati il titolo di studio prevalente è la licenza media inferiore. La percentuale di disoccupati laureati è di circa il 12,9%, per i disoccupati totali (137 unità) mentre per quelli in senso stretto è il 9,8% con 77 unità.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento