Home NotizieSan Marino Franco Capicchioni: “Chi ha grandi responsabilità risolve le grandi questioni”

Franco Capicchioni: “Chi ha grandi responsabilità risolve le grandi questioni”

da Redazione

“Abbiamo puntato sui nostri partner principali: i nostri dipendenti. Questo è un accordo dove nessuno è vincente e nessuno è perdente”.

 

Stamattina nella sede dell’Anis alle ore 12,30 firma del contratto dell’industria, tra l’ANIS e il Sindacato, il più importante del’economia sammarinese. Lo si aspettava dal 2008.

“Questo contratto fa capire – scandisce il presidente Franco Capicchioni – di anche quanto siano importanti le relazioni sindacali in questo paese. Chi ha veramente delle grandi responsabilità, queste responsabilità se le assume sino in fondo e risolve le grandi questioni. La flessibilità è una conquista per tutti, per aziende e lavoratori. Il mondo occidentale è in una fase complicata. Si devono trovare soluzioni per essere più vincenti in scenari completamente diversi rispetto a dieci anni fa. Se a un azienda arriva una commessa importante. o la esegue subito, oppure è destinata a perderla. Metterla in produzione all’interno di una crisi industriale globale è un vantaggio sia per le imprese che per il lavoratori. L’allungamento della settimana lavorativa a 39 ore è un fatto certamente positivo all’interno di questa prospettiva. E gli aumenti indicati dal contratto sono certamente importanti in una situazione in cui le aziende chiudono sempre più spesso, o sopravvivono male. Abbiamo puntato sui nostri partner principali: i nostri dipendenti. Questo è un accordo dove nessuno è vincente e nessuno è perdente”.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento