Home NotizieSan Marino Marco Bianchini estradato in Italia: così hanno deciso i Capitani Reggenti di San Marino

Marco Bianchini estradato in Italia: così hanno deciso i Capitani Reggenti di San Marino

da Redazione

Estradizione confermata per Marco Bianchini. L’ex patron di Karnak e gruppo Bi/Holding, in carcere da oltre un mese sul Titano in attesa di giudizio nell’ambito dell’inchiesta Criminal Minds, sarà consegnato alla giustizia italiana. La decisione inappellabile dei Capitani Reggenti.

SAN MARINO – Estradizione confermata per Marco Bianchini. L’ex patron di Karnak e gruppo Bi/Holding, in carcere da oltre un mese sul Titano in attesa di giudizio nell’ambito dell’inchiesta Criminal Minds, sarà consegnato alla giustizia italiana.

Dopo il parere affermativo alla richiesta pervenuta nei giorni scorsi da Roma questa mattina si sono pronunciati gli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Gabriele Gatti e Matteo Fiorini.

I Capi di Stato di San Marino, a cui spettava l’ultima parola sul ricorso presentato dall’ufficio legale di Bianchini, hanno dunque autorizzato l’estradizione “ai sensi della Convenzione Europea firmata a Parigi il 13 dicembre 1957 entrata in vigore nella Repubblica di San Marino il 16 giugno 2009, nonché ai sensi della Convenzione di amicizia e buon vicinato, sottoscritta a Roma fra Italia e San Marino il 31 marzo 1939”.

 

 

 

 

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento