Home NotizieAttualità Addio a “Sbirulino” Sandra Mondaini: scende il sipario su “Casa Vianello”

Addio a “Sbirulino” Sandra Mondaini: scende il sipario su “Casa Vianello”

da Redazione

Dopo Raimondo Vianello, anche Sandra Mondaini se ne è andata: l’attrice è spirata oggi al San Raffaele di Milano alle 13.53. Aveva 79 anni e “la causa della morte è stata una grave insufficienza respiratoria” spiegano i sanitari.

Non è riuscita a superare la scomparsa del marito Raimondo Vianello. Insieme per cinquant’anni, nella vita e nella carriera, Sandra Mondaini si è spenta oggi a Milano. “E’ innaturale pensarli separati” aveva spiegato – nell’omelia per i funerali di Raimondo Vianello – monsignor Faccendini. Dopo la scomparsa del marito, Sbirulino aveva detto di non voler più vivere, e nemmeno l’affetto di Raymond e Gianmarco, gli amatissimi figli adottivi, era riuscito a consolarla. L’addio a Sandra Mondaini potrebbe essere come quello che 5 mesi fa la gente comune e tantissimi volti noti diedero a Raimondo Vianello. Mediaset, dove la Mondaini era di casa, esprime il suo cordoglio e valuta, secondo i desideri della famiglia, le forme per la commemorazione. Lo scorso aprile negli studi televisivi di Mediaset a Cologno Monzese era stata allestita la camera ardente di Raimondo. E Canale 5 aveva trasmesso i funerali cui partecipò anche il premier Silvio Berlusconi. “Sono profondamente addolorato. Con la scomparsa di Sandra Mondaini perdo un’amica carissima. Insieme a Raimondo Vianello accettò tra i primi di impegnarsi nel gruppo televisivo che ho fondato, assicurando un contributo di qualità artistica, di ironia e di libertà che gli italiani hanno seguito con affetto e simpatia per molti anni”. E’ quanto dichiara il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento