Home Tempo LiberoEventi Amarborg, XVII Festa de Borg A Rimini spettacoli e fuochi

Amarborg, XVII Festa de Borg A Rimini spettacoli e fuochi

da Redazione

Amarborg, XVII Festa de Borg A Rimini spettacoli e fuochi.

DOMENICA 5 SETTEMBRE dalle 21.45 invaso ponte di tiberio
ARRIVI/ARRIVALS
LA FESTA PER IL RITORNO DEI VECCHI MIGRANTI E PER L’ARRIVO DEI NUOVI
CHIUSURA DELLA XVII FESTA DE BORG

Il 5 settembre saranno degli “Arrivi” a chiudere la XVII Festa de Borg. Al suono di una vera e propria marching band d’oltreoceano un corteo di borghigiani “di ritorno” e nuovi migranti raggiungerà l’invaso unendosi a una Big band d’eccezione che nell’animare la “festa per chi torna e per chi arriva” offrirà agli ospiti un vero e proprio viaggio nella storia di uno stile musicale che rappresenta un sogno di pace e integrazione avveratosi dal basso: il jazz, fusione di culture diverse musicali e non.
Proprio per questo, senza soluzione di continuità, la Big band ospiterà – intervallandosi – le testimonianze di migranti da tutto il mondo che apriranno le loro valigie ricche di oggetti e memorie personali simbolo dei sogni e delle speranze che ogni uomo e donna indipendentemente dalla sua provenienza ha il diritto di avere. Tutti questi oggetti verranno accolti dalla Grande Valigia che è il Borgo per diventare patrimonio di tutti mentre – sempre al ritmo del jazz – la festa si chiude illuminando la notte con l’immancabile spettacolo pirotecnico a cura di Scarpato.

 

RIMINI BIG BAND – CONCERTO NELL’INVASO – ore 22.00
17 elementi per una Big Band d’eccezione composta da musicisti riminesi Doc, molti dei quali però partiti – dunque emigrati – per altre città del mondo e riunitesi per l’occasione. La big band racconterà la storia in note dell’incontro tra diverse culture musicali che ha reso possibile la
nascita del Jazz vero e proprio simbolo di integrazione tra i popoli. Dagli autori: “Il tema conduttore del concerto sarà il jazz ed il suo sviluppo quale momento musicale più alto dell’integrazione tra popoli, tra migranti”. Verranno proposti brani di Jazz che hanno composto musicisti di etnie diverse e che onorano il Jazz come ambasciatore di pace e di integrazione tra i popoli.
La Rimini Big Band è diretta dal M°. Antonio Bertozzi docente di Armonia e Composizione all’Istituto Lettimi di Rimini che predispone anche gli arrangiamenti ed è rappresentata dal prof. Renzo Angelici docente di Clarinetto al Conservatorio di Pesaro. Può contare su 4 Trombe, 4 Tromboni, 5 Sassofoni, Pianoforte, Basso, Chitarra, Batteria.

 

SPETTACOLO PIROTECNICO A CURA DI SCARPATO
Per chi parte e per chi arriva, il viaggio è duro e la strada non facile, ma la valigia è sempre piena di sogni. Questo ci accomuna e va oltre l’apparenza e le distanze geografiche e culturali. Ci muoviamo per sentirci vivi e per migliorare la nostra vita. Dietro ogni migrazione ci sta un sogno, dentro la valigia di ogni migrante ci sta una visione e una speranza di cui tutta la comunità può e deve diventarne parte. Avvicinandosi la mezzanotte e sulle note del jazz la comunità del borgo e quella dei migranti lascerà il suo messaggio a chiusura della festa. Migranti e borghigiani assieme accenderanno la miccia che farà brillare la valigia piena di quei sogni che sono ora patrimonio di tutta la comunità.

 

 

VAI ALLO SPECIALE SULLA XVII FESTA DE BORG

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento