Home FixingFixing San Marino, davvero una brutta deriva

San Marino, davvero una brutta deriva

da Redazione

Le colonne di Fixing abitualmente non parlano di storie di cronaca. Ma negli ultimi giorni sono accaduti a San Marino due episodi che impongono qualche doverosa riflessione. L’incidente mortale sul lavoro in cui ha perso la vita Luciano Perfetto e l’aggressione al consigliere Angela Venturini.

Le colonne di Fixing abitualmente non parlano di storie di cronaca. Ma negli ultimi giorni sono accaduti a San Marino due episodi che impongono qualche doverosa riflessione.
Il primo è l’incidente sul lavoro in cui ha perso la vita Luciano Perfetto, 46enne di Lecce. La magistratura farà il suo corso accertando le eventuali responsabilità, anche perché se la dinamica di questo incidente ha più l’amaro sapore di un appuntamento con il destino, ci sono comunque alcune perplessità sollevate dal sindacato su cui va fatta chiarezza. Il vero problema è che negli ultimi cinque anni, sul Titano si sono verificati tre infortuni mortali sul lavoro. E questo in un paese moderno, europeo, occidentale, non può e non deve più succedere.
L’altro grave episodio su cui sono stati versati fiumi d’inchiostro in questi giorni riguarda l’aggressione subita da Angela Venturini, membro del Consiglio Grande e Generale. Di notte, sotto casa, è stata assalita barbaramente. Sorpresa alle spalle, gettata a terra, colpita a calci e pugni. Che il movente sia di natura personale o politica poco importa: è una ben triste deriva quella presa da un Pae-
se in cui si verificano fatti di questo genere. Ad Angela Venturini, peraltro collega giornalista – così come alla famiglia di Luciano Perfetto – va anche tutta la solidarietà di San Marino Fixing.

Loris Pironi

Forse potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento